Perizie e Consulenze Tecniche di Parte

logo studio medico legale dr Libero Russo

Lo Studio Medico Legale effettua valutazioni in ogni ambito della responsabilità civile: dalla responsabilità degli operatori sanitari alla responsabilità civile diretta delle aziende e degli enti pubblici e privati a quella dei privati cittadini. Vi è oggi una notevole analogia tra la responsabilità civile automobilistica e relative modalità di risarcimento e la responsabilità degli operatori sanitari poichè la normativa prevede, in entrambi i casi, gli stessi riferimenti al codice delle assicurazioni.

Per quanto riguarda la determinazione del danno biologico di lieve entità (c.d. invalidità micropermanenti, dal 1% al 9%) le tabelle di legge richiamate dall'Art.139 del Codice delle Assicurazioni esistono e derivano dal risarcimento per incidenti stradali. Le invalidità comprese tra il 10% e il 100% (c.d.macropermanenti), regolate dall'Art. 138 del Codice delle Assicurazioni, vengono attualmente liquidat dai vari Tribunali italiani o con le Tabelle del Tribunale di Milano o con quelle del Tribunale di Roma e sono comprensive delle varie voci di danno patrimoniale e non patrimoniale, sia pure con dei distinguo tra i due Tribunali italiani principali.

Per le invalidità c.d. macropermanenti le Tabelle di legge richiamate dall'Art.138 del Codice delle Assicurazioni non sono ancora pronte (approvate in via definitiva dalla Camera dei Deputati sono attualmente in attesa della conversione definitiva dell'aula di Palazzo Madama, ove si prevede saranno licenziate entro la fine della legislatura. La pubblicazione di queste tabelle per i danni macropermanenti consentirà una volta per tutte di superare le differenze territoriali nei risarcimenti rendendole identiche in qualsiasi area del Paese. Per quanto riguarda il risarcimento degli incidenti in sanità, può esserecurato direttamente dalle Aziende Sanitarie Locali attingendo al proprio patrimonio (c.d. autoassicurazione) oppure tramite Compagnie di Assicurazione. Nel caso di scoperto, la legge n. 24 del 2017 in materia di Responsabilità Sanitaria prevede l'intervento suppletivo di un apposito Fondo di Garanzia tra compagnie assicurative analogamente a quanto avviene da dcenni per i sinistri stradali cagionati con colpa da soggetti non assicurati, sia nel caso di inesistenza che di inefficacia della copertura assicurativa obbligatoria. Rispondono, altresì, a titolo di responsabilità civile colposa gli Enti Pubblici (Comuni, Province, Regioni) che cagionano morte o invalidità permanente per negligenza, imprudenza e imperizia (danni a pedoni, automobilisti, ciclisti e motociclisti) nella tenuta e gestione della cosa pubblica (alberi,strade,edifici,condotte idriche e di gas, ecc.).

Per quanto riguarda il cosiddetto danno da malasanità lo Studio Russo si occupa senza limite e soprattutto senza alcuna incompatibilità dei danni cagionati dagli operatori di qualsivoglia struttura sanitaria, ospedaliera e non ospedaliera, pubblica e/o privata, degli Istituti di Ricerca e Cura a carattere scientifico, delle fondazioni ospedaliere private, degli ambulatori sanitari privati, delle cliniche private. Per tutto quanto prima lo Studio valuta e quantifica, oltre a quella dei diretti interessati dalle lesioni, anche l'eventuale sussistenza del danno iatrogeno (danno cagionato dalle strutture sanitaria in aggiunta a un danno cagionato da terzi), dei danni da perdita di chance e dei cosiddetti danni riflessi, ovvero dei danni psico-fisici riportati indirettamente dai familiari (sia conviventi che non conviventi) di persone decedute o invalidate da eventi a responsabilità civile automobilistica e diretta (RCA/RCD).

Tabelle Danno Biologico Lieve Entità (Art.139 CdA)

Tabelle Milano Danno Biologico Non Lieve (10%-100%)

Tabelle Roma Danno Biologico Non Lieve (10%-100%)

e-max.it: your social media marketing partner